Tg3 Comics - On the Road

a cura di Riccardo Corbò

  •  

    Massimo Rotundo - disegno copertina Lunario del Santerno - ritaglio

    Domenica 4 ottobre 2015 a Castel del Rio (BO) avrà luogo il MAGNUS DAY, l’annuale manifestazione – a ingresso gratuito – dedicata al famoso fumettista bolognese Roberto Raviola, in arte Magnus.


    Tra i tanti ospiti ci saranno Silver, creatore di Lupo Alberto, e lo sceneggiatore Bonelli Pasquale Ruju, che parteciperanno a iniziative e pubblicazioni atto a tenere vivo il legame tra Magnus, Castel del Rio e il personaggio di Tex.

    Una delle novità di quest’anno è che il Magnus Day sarà preceduto da una camminata campestre intitolata “Sui luoghi di Magnus”. Si terrà sabato 3 ottobre e porterà i partecipanti a visitare i posti frequentati dall’autore, che per le sue opere cercava ispirazione nella natura dei dintorni di Castel del Rio.

    Domenica 4 ottobre l’appuntamento è presso il Palazzo Alidosi in Via Montanara n° 1 dove a partire dalle ore 10, al piano terra, avrà luogo una mostra mercato del fumetto da collezione e si inaugurerà un’esposizione di disegni originali realizzati appositamente per la manifestazione.

    Silver - Lupo Alberto a Castel del Rio

    Alle 15 Guido Silvestri, meglio noto come Silver, presenterà il piatto artistico in ceramica prodotto per la Sagra dei marroni, che reca un suo disegno inedito con Lupo Alberto (e Marta) sul caratteristico ponte alidosiano.

    Massimo Rotundo - copertina Lunario del SanternoAlessandro Poli - disegno portfolio Tex a Castel del Rio 2015

    Verranno poi presentati un nuovo portfolio “Tex a Castel del Rio” con disegni di Stefano Babini, Francesco Barbieri, Pasquale Frisenda, Antonio Montanaro, Alessandro Poli e Massimo Rotundo e il “Lunario del Santerno”, pubblicazione ispirata a quella realizzata nel 1995 da Magnus, contenente nuove storie e disegni a firma di Bernabei, Bonfatti, Cortesi, Degli Esposti Venturi, Tisselli e Rotundo.

    All’incontro con il pubblico sarà presente anche lo sceneggiatore Pasquale Ruju, per parlare delle due storie di Tex realizzate insieme a Rotundo e Tisselli.

    Il Magnus Day si concluderà con la consueta “cena d’artista”, presso il ristorante GALLO, in Piazza Della Repubblica n° 28.


    Per informazioni sul Magnus Day:
    Tel. 054295906
    Email: urp@casteldelrio.provincia.bologna.it / gabrielebernabei@libero.it

    Prenotazioni per la cena d’artista:
    Tel. 054295924

  • ROMICS è la grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno presso la Fiera di Roma. Oltre 180.000 visitatori nell’ultima edizione, il record da battere.

    Quattro Giorni di kermesse con eventi, incontri e spettacoli: un programma che si tiene in numerose sale in contemporanea.

    Tante le novità e gli appuntamenti di questa XVIII edizione:
    – apertura di nuove aree per accogliere un pubblico sempre più ampio;
    – presentazione in anteprima della serie Astorina DK;
    – presentazione della nuova e attesissima serie a fumetti della Sergio Bonelli Editore Morgan Lost;

    grandi mostre: Diabolik e DK con imperdibili originali; Dal Bozzetto al Pixel, la storia del grande regista d’animazione Bruno Bozzetto; gli storyboard di Christian De Vita (tra i registi con cui ha collaborato Tim Burton e Wes Anderson) ;
    Ritorno al Futuro: apertura ufficiale dei festeggiamenti per il 30° anniversario dell’amatissima trilogia cinematografica;
    – Romics Castelli Animati presenta le eccellenze italiane del cinema d’animazione, degli effetti speciali e del fumetto con l’Incontro Special Asifa;
    – La Grande Gara Cosplay, con le selezioni Internazionali per le gare mondiali del WCS Nagoya (Giappone), MCM Londra (Gran Bretagna), Yamato Cup San Paolo(Brasile) ;
    Greg in Pupazzo Criminale a Romics: da clip a strip
    –  Ricordo di Lorenzo Bartoli. Un anno fa Lorenzo Bartoli andava ad esplorare un altro orizzonte di storie. Romics ha deciso di ricordarlo, incontrando alcuni degli autori con cui ha lavorato nel corso della sua carriera.

    “Romics cresce e si amplia nuovamente con l’apertura di nuove aree e la gamma di proposte per un pubblico in continua crescita è davvero inesauribile – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romicsl’Arte del Fumetto e dell’Animazione saranno celebrate con le splendide Mostre di originali dedicate: a Diabolik, con alcuni pezzi mai usciti dal caveau di Astorina, ai quali si affiancherà la presentazione della nuova testata Astorina DK; a Bruno Bozzetto, padre 2 dell’animazione italiana, e agli storyboard di Christian De Vita, grande talento italiano, che ha collaborato con Tim Burton e Wes Anderson. Tra i protagonisti di Romics sarà anche il fumettista Francis Manapul che racconterà delle sue interpretazioni di Flash e di Batman. In questa edizione, inoltre, Romics dedicherà uno speciale omaggio allo sceneggiatore scomparso Lorenzo Bartoli; celebrerà il trentennale della saga cinematografica Ritorno al Futuro e ospiterà la presentazione della nuova attesissima testata Bonelli Morgan Lost. A Romics Cinema, Games, Musica, Concorsi per i giovani autori, fumetto in diretta, workshop ed eventi speciali”.

     

    I PREMI “ROMICS D’ORO”
    FRANCIS MANAPUL: Disegnatore DC comics di Batman e Flash. Manapul ha scritto e disegnato Flash e ora si occupa, con Brian Buccellato, anche di Detective Comics, la decana tra le testate di Batman. Ha disegnato Adventure Comics, Legion of Super-Heroes, Superman/Batman, Justice League e in passato ha lavorato per le maggiori case editrici americane ed europee.

    BRUNO BOZZETTO: il grande regista italiano di Animazione. Crea negli anni ’60 il Signor Rossi; realizza il lungometraggio West and Soda nel 1965, seguito nel 1968 da Vip mio fratello Superuomo e nel 1976 da Allegro non troppo, la risposta italiana al famoso Fantasia di Walt Disney. Bozzetto ha realizzato, con Piero Angela, più di 100 film per la trasmissione televisiva Quark, e oltre trenta cortometraggi di animazione, per i quali ha ricevuto moltissimi premi e riconoscimenti, tra cui quattro Nastri d’Argento, cinque Premi alla Carriera, l’Orso d’Oro al Festival di Berlino ed una Nomination all’Oscar. Bozzetto rappresenta uno dei punti cardine della storia dell’animazione italiana e internazionale, che ha segnato indelebilmente il nostro immaginario. A Bozzetto Romics dedica inoltre una mostra biografica composta da originali.
    MARIO GOMBOLI: Soggettista, una carriera costellata di tante produzioni, ma il suo nome è legato principalmente a Diabolik, il fumetto creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani, per il quale inizia nel 1966 a proporre idee e soggetti per il Re del Terrore. Nel 1999 Luciana Giussani lo vuole come socio – e Direttore Generale – della Casa Editrice Astorina e nel 2001 al momento della scomparsa della creatrice, eredita la responsabilità totale della gestione del personaggio. Diabolik sarà tra i protagonisti principali di Romics. Un’imperdibile Mostra di originali e la presentazione in anteprima assoluta della nuova testata DK!

     

     

    E inoltre:

     

    ROMICS COSPLAY AWARD La gara Cosplay più attesa dell’anno Il contest in cui gli appassionati creano e indossano il costume del personaggio preferito: è l’appuntamento annuale del settore, che richiama migliaia di giovani da tutta Italia! A Romics si svolge l’unica e imperdibile selezione per partecipare al World Cosplay Summit (WCS), la gara mondiale del Cosplay, che si tiene ogni anno in Giappone. Romics è gemellata inoltre con l’Eurocosplay di Londra, organizzato dall’MCM e, grande novità del 2015, Romics selezionerà anche il rappresentante italiano per la YAMATO CUP, il Campionato Mondiale di San Paolo, Brasile. 6 IOEA – Romics International Romics continua il suo percorso nelle grandi collaborazioni internazionali; è tra gli 8 membri fondatori del Consiglio della International Otaku Expo Association – I.O.E.A. Un progetto dalla portata mondiale, che nasce con l’intenzione di favorire il più possibile la collaborazione tra Paesi, di superare le barriere grazie alla creatività, per arrivare a raccogliere una comunità di centinaia di eventi internazionali. A Romics di ottobre la presentazione ufficiale della IOEA in Italia e la presenza dei direttori del Comiket, grande e storico evento giapponese sui manga e il cosplay.

    RICORDO DI LORENZO BARTOLI Quando le parole contano. Lorenzo Bartoli, un poeta prestato al fumetto Un anno fa Lorenzo Bartoli andava ad esplorare un altro orizzonte di storie. Romics ha deciso di ricordarlo, incontrando alcuni degli autori con cui ha lavorato nel corso della sua carriera. Condotto da Alessandro Bottero, questo omaggio ripercorrerà la storia e la carriera di Lorenzo Bartoli nelle parole di Andrea Domestici, Spartaco Ripa, Moreno Burattini e altri ospiti.

    ROMICS KIDS&JUNIOR Cresce e si amplia ad ogni edizione la programmazione e lo spazio dedicato ai più piccoli! Nell’area loro dedicata i bambini potranno fare un incontro molto speciale, con un nuovo incredibile amico che prende vita proprio in occasione di questa avvincente XVIII edizione. Un personaggio che da sempre accompagna la manifestazione e che è alla ricerca di un nome che solo i piccoli potranno scegliere. Un Romics a misura di bambino, contenitore di tutte le tematiche della manifestazione, che ospita disegnatori dei personaggi più amati con Federica Salfo autrice Disney e insegnante presso Scuola Internazionale di Comics, Letizia Picuno per BD Kids Edizioni con My Little Pony e Pokemon, inoltre, con Simona Binni, autrice Tunuè, i bambini potranno apprendere i segreti per dare vita a nuovi personaggi. Nel Romics Kids&Junior i bambini diventeranno ancora più coraggiosi scoprendo come sconfiggere i mostri della tradizione e nuove creature del male. Ancora nell’ambito del fumetto, tutti i giorni della kermesse potranno inoltre partecipare all’immancabile Comics Junior organizzato in collaborazione con Scuola Romana dei Fumetti.

    ROMICS GAME ENTERTAINMENT  L’area presentata al pubblico per la prima volta ad Aprile, ha riscosso grande successo e approvazione. Si rinnova così lo spazio dedicato alla tecnologia e ai videogiochi attraverso una formula “hands-on” che privilegerà il contatto diretto tra il grande pubblico e i prodotti di settore: giochi, audio, mobile, tablet e servizi digitali. Il Romics GE è anche il luogo in cui incontrare i più importanti youtuber italiani che presenzieranno all’evento. Romics conferma inoltre la presenza delle più rinomate accademie italiane coinvolte nella formazione videoludica e artistica, con la partecipazione di AIV, VIGAMUS Academy – Museo del Videogioco di Roma con Link Campus University e IDEA Academy che presenteranno workshop, seminari e dimostrazioni dal vivo. Il passato, presente e futuro del videogioco con le postazioni retrogame e i coin-op.

    IL CONCORSO ROMICS/ I CASTELLI ANIMATI/TUTTO DIGITALE Il Concorso Romics/ I Castelli Animati/Tutto Digitale, riservato agli home video di animazione, nato nell’ambito del Festival I Castelli Animati, è realizzato in collaborazione con la rivista Tutto Digitale. Una panoramica sulle uscite più interessanti nel settore animazione per l’home video che si contendono i premi in palio assegnati da una giuria composta da esperti di animazione e fumetto e da alcuni lettori selezionati di Tutto Digitale.

    ROMICS ENTERTAINMENT Associazioni ludiche e fan club provenienti da tutta Italia guidano il pubblico in un affascinante viaggio attraverso il divertimento e l’immaginazione. Mondi fantastici diventano realtà con il gioco di ruolo, e scenari gotici; orde di zombie e vampiri vagano nell’area e la rievocazione storica fa rivivere grandi battaglie del passato. In questa edizione d’ottobre anche il mondo del cinema 8 diventa protagonista dell’intrattenimento con la riproduzione dell’immaginario Star Wars: atterra a Romics la grande X-Wing, mentre alcuni Ghostbusters terranno al sicuro i visitatori da minacciosi fantasmi. Gundam sarà il protagonista del modellismo a Romics, mentre la Piazza del Gioco accoglierà tutte le iniziative legate ai giochi di carte e di strategia.

    ROMICS:
    Fiera di Roma, via Portuense 1645
    INFO: 06 877 29 190
    mail: info@romics.it

    Tags:
  •  

    • L’attenzione sulle serie televisive vedrà protagonisti i grandi Supereroi DC di Flash, Harrow e Gotham con un incontro organizzato da Romics in collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia.
      The Flash, la serie tv dedicata all’uomo più veloce al mondo, sarà protagonista grazie alla presenza di Francis Manapul il disegnatore DC Comics che ha collaborato alla realizzazione dello show televisivo.

      Scrittore, disegnatore, colorista, Francis è in grado, praticamente da solo, di realizzare un intero albo. Nato nelle Filippine, ma residente da anni a Toronto, Francis ha scritto e disegnato Flash e ora si occupa (con il fido Brian Buccellato) anche di Detective Comics, la decana tra le testate di Batman.
      Ha disegnato Adventure Comics, Legion of Super-Heroes, Superman/Batman, Justice League e in passato ha lavorato per le maggiori case editrici americane ed europee.

    • Per incontrare Francis Manapul a Romics
    • Sabato 03 ottobre ore 12.30-13.30  Padiglione 7. Sala officina del fumetto e della multimedialità 1.

      Domenica 04 ottobre ore 12.15  Premiazione Romics d’Oro. Pala Romics, Padiglione 8 Sala Grandi Eventi e Proiezioni.

      Domenica 04 ottobre ore 14.10-15.30 Incontro con il pubblico. Pala Romics, Padiglione 8 Sala Grandi Eventi e Proiezioni

      Signing Session presso il padiglione 7 stand Rw-Lion

      Giovedì 01 ottobre ore 14:00 – 15:30 e 17:00 – 18:30

      Venerdì 02 ottobre ore 14:00 – 15:30 e 17:00 – 18:30

      Sabato 03 ottobre ore 14:00 – 15:30 e 17:00 – 18:30

      Domenica 04 ottobre ore 17:00 – 18:30

    Leggi tutto…

  • L'autunno di Romics!

    Tra le molteplici occasioni per assistere ad anteprime e celebrazioni cinematografiche, a sfilate di cosplay e a concerti e quant’altro, per il pubblico bonelliano segnaliamo il rinnovarsi delle tradizionali sessioni di firme (il calendario completo di sabato e domenica lo trovate qui di seguito, mentre, se volete posare gli occhi sulle splendide illustrazioni realizzate per l’occasione, non vi resta che visitare la  gallery sul sito Bonelli).

    Appuntamento attesissimo quello di sabato 3 ottobre: il nuovo, misterioso eroe di Casa Bonelli, Morgan Lost, verrà presentato al pubblico (alle ore 16:20) dal suo creatore, Claudio Chiaverotti, accompagnato dal copertinista della serie, Fabrizio De Tommaso.

    ► CALENDARIO FIRME ROMICS 2015
    (CONSULTATE LA GALLERY PER SCOPRIRE LE ILLUSTRAZIONI CHE VERRANNO AUTOGRAFATE PER L’OCCASIONE DAGLI STESSI AUTORI)


    SABATO 3 OTTOBRE 2015

    ore 11:00 Fabrizio De Tommaso – MORGAN LOST

    ore 12:30 Giuseppe Matteoni – DRAGONERO

    ore 15:00 Werther Dell’Edera – ORFANI: NUOVO MONDO

    ore 16:30 Maurizio Di Vincenzo – DYLAN DOG
    DOMENICA 4 OTTOBRE 2015

    ore 10:30 Massimo Pesce – ZAGOR

    ore 12:00 Ugolino Cossu – TEX

    ore 14:00 Mario Jannì – NATHAN NEVER

    ore 15:30 Silvia Califano – DAMPYR

     

    ► INCONTRI

    SABATO 3 OTTOBRE 2015

    Ore 16:20 alle 17:30, sala Officina del Fumetto (Pad. 7) “MORGAN LOST”, con Claudio Chiaverotti e Fabrizio De Tommaso.

  • Uno spazio di incontro per artisti e professionisti del settore

    Sei un autore in cerca di nuove opportunità? Vuoi far conoscere i tuoi lavori? Pensi di avere un portfolio interessante? Romics organizza unprogramma di incontri professionali per facilitare i contatti tra editor e autori. Siamo lieti di invitarvi a partecipare a questa iniziativa che prevede sessioni di portfolio review in uno spazio di incontro dedicato. Sarà possibile presentare il proprio portfolio all’attenzione di uno o più editor / talent scout partecipanti al progetto.

    Tra i gli editor / talent scout (player) che hanno già confermato la loro presenza:

    Shockdom: Un estratto del proprio portfolio dovrà essere consegnato presso la Sala AreaPro – Padiglione 7, Venerdì 3 ottobre dalle 14.00 alle 16.00.

    Tunuè: Seleziona graphic novel per la collana Tipitondi e per la collana Le Ali. – Ai fini della valutazione, è necessario consegnare un dossier con la sinossi del progetto e 5 tavole finite, complete di dialoghi. Il proprio portfolio dovrà essere consegnato presso la Sala AreaPro – Padiglione 7, Giovedì 1 ottobre e Venerdì 3 ottobre dalle 14.00 alle 15.00.

    PER PARTECIPARE – ISCRIZIONE A ROMICS: Rivolgiti al Desk AreaPro – Pad.7 dalle 10.00 alle 12.30 e compila il modulo d’iscrizione!

    Attenzione! I portfoli devono essere presentati in forma cartacea, e costituiti da riproduzioni, i lavori non verranno restituiti. Sul retro di ogni singolo foglio va riportato il nome/cognome, il tel. e la e-mail, il tutto va corredato da una breve biografia professionale.

    Le assegnazioni avverranno in ordine di richiesta, fino ad esaurimento delle disponibilità. Siate puntuali. Chi non si presenta all’appuntamento, rinuncia automaticamente all’incontro.

  • Cresce e si amplia  la programmazione e lo spazio dedicato ai più piccoli

    Nel Pad. 9 un “Romics a misura di bambino”, contenitore di tutte le tematiche della manifestazione, che ospita iniziative di animazione, gioco, didattica e letture. Nell’area loro dedicata arriva una sorpresa molto speciale: l’incontro con un nuovo, incredibile amico che prende vita proprio in occasione di questa avvincente XVIII edizione. Un personaggio che da sempre accompagna la manifestazione e che è alla ricerca di un nome e che Domenica 4 ottobre festeggia il suo compleanno proprio nel Romics Garden lo spazio Kids&Junior dove è possibile giocare, colorare, disegnare e partecipare ad attività di animazione ed incontri con autori.

    In collaborazione con le associazioni ludiche, nell’area i bambini avranno la possibilità di diventare dei veri Ghostbusters e catturare tutti i fantasmi che si aggirano nell’area! Per i più coraggiosi sono previsti incontri ravvicinati con i protagonisti di Star Wars!

    Oltre agli appuntamenti con la Scuola Roma dei Fumetti, che esporrà nell’area disegni dei docenti oltre a presentare a Romics l’ormai consueto e attesissimo appuntamento con i laboratori del Comics Junior, con l’associazione Le Nuvole Domenica 4 ottobre vi diamo Appuntamento con il mostro. Un laboratorio di lettura e film a partire da L’agenda dei mostri… Per scoprire insieme a Valeria e ad Ilaria Genovese mondi misteriosi e imparare ad amarli senza averne paura!

    Nel programma kids&Junior anche tre incontri organizzati con Scuola Internazionale di Comics, tra i quali un divertente incontro con l’autrice Federica Salfo, per una magica esperienza di disegno!

    Infine i bambini, ma anche i loro accompagnatori potranno mettere le mani in pasta! L’Aromacademy propone una serie di coinvolgenti appuntamenti per comprendere insieme a maestri pasticceri come realizzare decorazioni speciali e lavorare lo zucchero artistico. In collaborazione con Aromacademy è inoltre organizzato lo spazio Aroma Comics, incontri dedicati all’arte del fumetto con la giovane fumettistaCamilla Santoni.

    Per i bambini resta inoltre l’appuntamento con il Cosplay Kids: Sabato 3 e Domenica 4 nel Romics Garden del Play Space, Pad. 9. Per tutti i partecipanti una spilletta Romics in regalo.

  • Torna a Treviso anche quest’anno un festival del fumetto e dell’illustrazione unico in Italia, che unisce sperimentazione, impegno, avanguardie artistiche e un occhio particolare al panorama internazionale più esclusivo

    Fumettisti e illustratori “artigiani 2.0”, il fumetto Olandese, l’illustrazione vettoriale: questo e molto altro al Treviso Comic Book Festival 2015, festival internazionale di fumetto e illustrazione di Treviso, in programma dal 24 al 27 settembre, con la mostra mercato il 26 e 27 settembre.

    Dopo aver registrato oltre 30mila presenze nel 2014, il Tcbf vuole confermarsi tra le più importanti manifestazione culturali dedicate al fumetto e all’illustrazione in Italia e propone un programma fatto di 20 mostre, 100 autori presenti, 15 workshop, incontri, live painting, eventi musicali, 200 vetrine degli esercizi commerciali del centro storico del capoluogo trevigiano disegnate da numerosi talenti… e molto altro ancora.

    Artigianato 2.0, artigianato futuro, nuovi artigiani
    Quest’anno il festival guarda al mondo artigiano, al ritorno dei mestieri, alle tecniche vecchie e avanzate di produzione e lavorazione manuale, alla creatività che segue l’economia e viceversa, e alle nuove figure di artisti, fumettisti e illustratori, che attraverso la ricerca e la contaminazione si stanno imponendo come veri e propri artigiani del futuro.

    La mostra mercato
    Altra novità 2015 è il cambio di sede per la tradizionale Mostra Mercato, che dai saloni della Camera di Commercio (inagibile per lavori di manutenzione) si trasferisce, sempre nel cuore della città, nell’affascinante palazzo seicentesto dell’ex Umberto I di Borgo Mazzini.
    Nella originale location, sotto le arcate dello storico chiostro, saranno, infatti, ospitate le numerose case editrici e le attività in programma durante il week end del Festival, quali i laboratori per bambini, i workshop per adulti, gli incontri e le altre iniziative.

    Le mostre
    Il Tcbf è sempre più rilevante a livello internazionale e lo confermano le mostre in programma per l’edizione 2015.
    La nazione ospite è l’Olanda, con una mostra collettiva tutta dedicata al paese dei mulini che vedrà esposti nomi del calibro di Joost Swarte, Peter Pontiac, Typex, Hanco Kolk, Marcel Ruijters, Milan Hulsing, Aimee de Jongh, Barbara Stok, Erik Kriek, Roelof Wijstma, Erik Wielaert, Guido Van Driel e Robert Van Raffe. La presenza all’Elcaf di Londra porta altri preziosi frutti.
    A Treviso arriveranno così gli inglesi Jamie Coe, William Grill e Andrew Rae, astri nascenti del fumetto anglosassone, e la raffinata finlandese Riikka Sormunen.

    Tornando in Italia, si festeggiano quest’anno i 10 anni della casa editrice Beccogiallo, nota per la sua produzione di graphic journalism, biografie e fumetto di realtà: una mostra celebrerà dunque il decennale della house nata a Ponte di Piave e ora trasferita a Padova.

    Imperdibile Squaz che sarà in mostra con «Tutte le ossessioni di Victor» (Diabolò edizioni).

    Tra novità e passato, il TCBF celebrerà anche il personaggio di Kriminal, storica serie noir di Max Bunker e Magnus, che vedrà proprio a settembre una nuova vita ad opera di Casali, Catacchio e Camuncoli per Mondadori. E la mostra mira proprio a essere un ponte virtuale tra il passato e il futuro.

    Inoltre La mostra «Rock Motel» di Squame, la collettiva per i 5 anni di Delebile e la mostra a tema Giappone di Lok Zine.
    Il collettivo morganese Gusto Robusto proietterà i visitatori nell’olimpo dell’arte vettoriale con una selezione di artisti da tutto il mondo, tra i quali TokyoPlastic, Gloria Pizzilli e Goran. Ecco Matteo Berton, uno dei migliori illustratori italiani del momento, che vedrà a Treviso la sua personale. Hyrul Anuar invece, giovane malesiano formatosi a Fabrica mostrerà l’arte realizzata col telefonino. Infine, spazio a Ultimo Uomo, rivista online a metà tra sport e cultura che troverà spazio (e una conferenza ad hoc) a La Ghirada.

    Uno sguardo agli Usa e ai supereroi
    Quest’anno la scelta è ricaduta su 7 talenti made in Italy protagonisti sulle pagine dei più importanti personaggi, da Batman a Deadpool, dagli Avengers all’Uomo Ragno: Mirco Pierfederici, Matteo Lolli, Elia Bonetti, Matteo Buffagni, Alessandro Vitti, Matteo Scalera, Alex Massacci.

    I workshop
    Anche per l’edizione 2015 ci sono i workshop per adulti alle prime armi, organizzati come di consueto dalla Scuola Internazionale di Comics di Padova, e quelli di alto livello: di serigrafia con Gloria Pizzilli, di onomatopee con Officine Bolzoni, di sceneggiatura con Matteo Casali.
    E non si possono dimenticare gli “speech” tenuti da Illustri, il festival di illustrazione vicentino guidato da Ale Giorgini, oppure il “dialogo” tra Joost Swarte e Massimo Giacon tra fumetto e design e architettura Infine, innumerevoli laboratori di fumetto per bambini di tutte le età.


    Extra-fumetto
    Venerdì, a conclusione della prima delle tre giornate clou del Festival, la serata si colora con la custom night, evoluzione della ormai popolare “toy night”, che quest’anno darà spazio all’esibizione live di fumettisti e illustratori ospiti TCBF a Ca’ dei Ricchi.
    Sabato la vertiginosa serie di incontri, inaugurazioni e il party TCBF.
    Domenica, infine, le premiazioni del Carlo Boscarato, l’annuale premio intitolato allo storico autore trevigiano assegnato alle migliori novità editoriali, e l’apertura ufficiale della mostra dedicata ai 7 autori italiani protagonisti negli USA e al personaggio di Kriminal a Ca’ da Noal.

    Per tutto il programma del Tcbf 2015: www.trevisocomicbookfestival.it

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Blogroll: