Tg3 Comics - On the Road

a cura di Riccardo Corbò

  • Torna ad Etna Comics Simone Bianchi!
    In Italia è conosciuto per i suoi lavori nell’ambito dei fumetti, delle copertine dei CD, dei video musicali e nei giochi di ruolo, in America per quelli per DC Comics e Marvel.

    Un amore smisurato per i fumetti, divenuto negli anni una professione, fin da quando, piccolissimo, con la matita in mano provava a copiare i disegni dei “suoi” supereroi.

    Quindici anni appena e il talento di Lucca già pubblicava strisce umoristiche sul quotidiano locale Il Tirreno, per poi continuare nella produzione di vignette e fumetti a livello nazionale, fino all’incontro con quel Claudio Castellini che diventerà suo insegnante e mentore.

    Da qui l’inizio dell’ascesa verso palcoscenici sempre più prestigiosi.

    Dopo aver lavorato per diversi anni per il mercato europeo, Bianchi disegna una miniserie per la DC Comics, dal titolo Shining Knight, realizzando poi diverse copertine sempre per le testate DC Comics, Green Lantern, Batman e Detective Comics, e l’intero numero #6 di Green Lantern.

    Dal 2006 lavora in esclusiva per la Marvel, su testate come Wolverine, Astonishing X-Men, Thor: For Asgard, Uncanny X-Force, Thanos Rising, New Avangers, Thor and Loki The Tenth Realm, Amazing Spider-Man.

    Sempre per la Marvel ha ridisegnato i costumi ufficiali degli X-Men.

    I suoi lavori sono stati esposti alla Galérie du 9eme Art a Parigi, alla Chuck Jones Gallery di San Diego (California), al Museo d’Arte contemporanea di Perugia, alla Cart Gallery di Roma e alla Danese/Corey Gallery di New York.

    Un nome illustre nel panorama fumettistico internazionale, che potrete incontrare ancora una volta dal vivo alla sesta edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop.

    Leggi tutto…

  • La Forza è potente ad Etna Comics! Il mondo creato da George Lucas invaderà ancora una volta le falde dell’Etna per celebrare l’imminente uscita della nuova trilogia cinematografica dedicata al mito di Star Wars.

    In esclusiva per i visitatori di Etna Comics, verrà infatti allestita una mostra espositiva legata al merchandising e alle molteplici forme di collezionismo scaturite dalla mitologia “lucasiana”; dal costuming, l’arte di realizzare modellismo in scala 1:1 con i costumi, vestiti e armature dei 6 film, alle action dolls scala 1:6 della Medicom, della Hot Toys e della Sideshow. Dalle statue scala 1:2 ai busti della Gentle Giant, passando per i giocatoli della Hasbro.

    Darth Vader sarà presente nella sua possenza con un costume realizzato dal calco del modello originale utilizzato nel capitolo IV, A New Hope (1977), primissimo capitolo della saga cosmica.

    Anche i temuti Tusken Raiders, predoni del deserto del pianeta Totooine, saranno presenti con un elmo in scala 1:1.

    Star Wars vanta di essere il brand con il più alto numero di oggetti di merchandising realizzati nel mondo. Molte case di produzione sono riuscite proprio in questo modo a creare la propria fortuna riuscendo a conquistare il cuore dei milioni di fan sparsi per il mondo.

    Fra di loro, un posto di primo piano ricopre la Sideshow, che dal 2006 è riuscita a fare breccia nel cuore degli appassionati del collezionismo di action dolls con una linea di bambole che, in maniera fedelissima, ha riprodotto tutti i grandi protagonisti della saga.

    Da Bib Fortuna a Han Solo, da Darh Maul a Mace Windu, da Plo koon a Kit Fisto, la mostra esporrà alcuni dei modelli più apprezzati dai fan della Sideshow.

    I fan del modellismo statico e dell’iperrealismo verranno accontentati grazie alla presenza di un Darth Maul 1:2 Legendary Scale Sidehshow e uno Yoda scala 1:1.

    Anche i più piccoli troveranno oggetti di loro interesse come gadget, peluches e giocattoli della linea dellaHasbro.

    Per arricchire ulteriormente la mostra, anche uno studio originale della copertina del numero 7 del mensile Marvel Star Wars ad opera del talentuoso Simone Bianchi.

  •  

    Per la gioia dei suoi fans, con la sua allegria, col suo entusiasmo, con la sua travolgente voglia di fare, Simone Bianchi ha annunciato che  presenzierà alla quarta edizione di Etna Comics.

    Non sapeva ancora né leggere, né scrivere, quando con la matita in mano provava a copiare i disegni dei “suoi” supereroi. Un amore smisurato per i fumetti, divenuto negli anni una professione, quella di illustratore, quella che svolge da una vita con passione sempre crescente, da quando, a soli 15 anni, iniziava a pubblicare strisce umoristiche sul quotidiano locale Il Tirreno, per poi continuare nella produzione di vignette e fumetti a livello nazionale, fino all’incontro con Claudio Castellini, colui che diventerà suo insegnante e mentore: l’inizio dell’ascesa verso palcoscenici sempre più elevati. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Blogroll: